i-soccorsi-in-caso-di-catastrofe-richiedono-molta-grinta

Pubblicato da Frances Vega il 12th,

Con L’aumento della gamma di fallimenti annuali puri, gli sforzi di salvataggio per gli animali domestici nelle aree colpite sono diventati un desiderio crescente. Questi dodici mesi di volontariato per il salvataggio degli animali sono già stati necessari per affrontare le conseguenze di Michael, Florence e un paio di tempeste tropicali più piccole e diversificate.

Offrire sollievo per la durata dei fallimenti cari a Florence e Michael in generale richiede una pianificazione immediata e il rispetto delle forniture limitate. I soccorritori di animali adorano Keith Benning, di Turtle Mountain Animal Rescue in North Dakota, impressionano la quantità di scrappiness importante per la durata del soccorso in caso di catastrofe grazie alle abilità di prima mano. Come una catastrofe

il volontario Benning è arrivato proprio qui in soccorso per un assortimento di cani sulla scia di Il tifone Florence, che ha provocato enormi inondazioni durante la Carolina del Nord. Benning ha condiviso diversi video su Facebook che mostrano animali intrappolati in cima a veicoli, tavoli e portici, mentre guardavano le catene d’acqua spingersi verso l’alto in direzione di loro.

“Lo so. Mi fa piacere che tu abbia visto giorni migliori”, ha detto Benning in uno dei suoi video, mentre si avvicinava a un cane seduto in cima a un’automobile. Più tremendo, la fase di punta dell’auto era solita sporgere dall’acqua a quel livello.

In ogni altro video, Benning si siede con due canini che cercano di ripararsi dalle acque eccessive su sopra una scrivania di legno.

“Questi due erano quelli che non permettevano a nessuno di entrare in veranda”, ammise, “ma stiamo lentamente facendo amicizia”.

Benning ha iniziato a dare una mano a Turtle Mountain Animal Rescue fuori dal suo garage 2013. Ora, praticamente 4, animali salvati in seguito, sta utilizzando le sue abilità per salvare gli animali all’indomani dell’incidente principale. uragani.

“In realtà facciamo i bagagli e costringiamo il paese a salvare gli animali a cui nessun altro può guadagnare”, ha riconosciuto Benning sulla pagina web GoFundMe della comunità. “Siamo stati in un locale per tenere dozzine di cavalli, cani, gatti, capre, galline, mucche e persino alpaca che possono annegare o morire in piedi nell’acqua, e l’abbiamo fatto con una canoa, uno scurry board , un po’ di cuore e grinta.”

Benning e i volontari del TMAR sanno che gli animali deboli presumibilmente vorranno inoltre molto bene che diano una mano di nuovo prima della fine dei dodici mesi e ci saranno più che molto probabilmente ogni altra catastrofe principale durante i mesi successivi 12. Ecco perché desiderano essere così avvincenti che è molto probabile che tu sia in un locale per contenere la tempesta successiva.

“ avevamo una canoa con un motore minuscolo e tavole da traino trainate con cuccia su di esse, e il mastio era fragile e presumibilmente avremmo anche più. Benning ha riconosciuto. “Quando è arrivato proprio qui per arrivare durante il fiume, abbiamo dovuto affittare gente del posto. Quello era considerevole, ma ha creato ragionevolmente una grande selezione di tempo di scramble guardando avanti a loro in modo da consigliare, quindi impegnarsi nella loro agenda. Se siamo in grado di guadagnare una barca, siamo in grado di mantenere il campo vicino al castello che desideriamo iniziare e prevenire nelle tende. Se la prossima volta dovessimo presumibilmente anche colpire l’acqua originariamente dolce e vicino al tramonto, probabilmente potremmo anche costruire senza precedenti più piacevole. media e GoFundMe per aumentare la consapevolezza sulle difficoltà che circondano i soccorsi in caso di catastrofe e per recuperare più rifornimenti per la volta successiva che sono importanti. Esamina la loro pagina web GoFundMe per saperne di più sugli animali che hanno aiutato e guadagna la capacità che molto probabilmente sarai in un locale per dare una mano a tenere più animali.

Tifone Katrina, Notizie sull’adozione di animali domestici, Eroi per animali domestici, Film di salvataggio, Volontariato

|2018

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 − tre =