perche-il-mio-gatto-ha-il-naso-che-cola?

Cura del tuo gatto

Di Zibby Wilder

Il naso che cola non è mai divertente. Indipendentemente dal fatto che tu sia malato o meno, soffra di sintomi di reazione ipersensibile o possieda il formicolio fisso di alcuni tiri su col naso dal freddo, passare costantemente attraverso una narice che cola è continuamente angoscia. Considera l’essere un gatto con una narice che cola, anche se, e la trama che forse forse presumibilmente in realtà sembra non possedere più dita e fazzoletti con cui controllare i raffreddori riconosciuti! Il che rende uno shock, mettere in atto i gatti in realtà vincono il naso che cola? Se è così, perché? E come li abbiamo messi insieme (e noi)?

I gatti possono avere il naso che cola?

Distinguiamo innanzitutto tra un gatto con la narice che cola e un gatto con la narice umida.

Advertisement

Mentre i gatti in realtà non vincono la varietà di nasi che cola gli umani potrebbero forse presumibilmente: narice polline, narice fredda , le narici delle porte sono fredde: potrebbero essere in grado di vincere le infezioni delle vie respiratorie superiori (URI per transitoria). Questi in generale sono recenti come starnuti, muco proveniente dalla narice, occhi che cola e un gattino potrebbe forse persino toccargli la faccia con una zampa sia per organizzarlo in modo ordinato sia come tentativo di lenire il loro disagio. Molti specialisti si consultano con i sintomi dell’URI felino come grandiosi come quelli di un essere umano con la testa fredda.

In termini di nasi da gattino, è molto di più speciale per gatti che possiedono nasi un po’ umidi. La pelle intorno alle narici è chiamata rinario e ha piccole ghiandole sudoripare che si prendono cura della narice umida. Poiché i gatti sudano più facilmente attraverso aree esplicite del corpo, simili alle zampe, questa piccola casa aiuta a disperdere il calore. Avere una narice umida aiuta inoltre i gatti a conversare tra loro gli odori poiché l’umidità attira le particelle di profumo. Di certo, all’interno della narice ci sono recettori dell’olfatto (oltre alle loro piccole bocche da gattino, chi lo sapeva?) che servono ai gattini a scegliere e identificare come i problemi sono “accessibili”. Infine, i nasi umidi (e nella maggior parte dei casi freddi) sono strumenti straordinariamente preziosi per risvegliare gli umani dal sonno. ?

I gatti ottengono il naso che cola in generale per le stesse cause che promulghiamo noi: sintomi di reazione di ipersensibilità, irritazione, infezione o malattia. Di seguito sono elencate una delle cause extra speciali più importanti:

  • Migliore infezione respiratoria (URI): proprio qui è nella maggior parte dei casi un’infezione innescata da virus herpes o calici ed è in qualche modo speciale in particolare nei gatti che si prolungano da rifugi o ambienti in cui sono stati ospitati con diversi gatti. Ogni volta che ti capita di spedire a casa un gattino recente con il raffreddore, sembra che tutti i gattini diversificati che hai in casa li possederanno presto altrettanto ordinatamente. Veramente URI vincerà fino in fondo ogni settimana.201024
  • Infezioni batteriche: Tired old gray tabby cat with green eyes resting on soft bed and looking at camera at home queste sono le seconde cause extra speciali di naso che cola nei gattini ma nella maggior parte dei casi sono gestite attraverso vaccinazioni extra speciali.
  • Rinite: questo termine formula irritazione delle vie nasali ed è continuamente attivato da URI. In occasioni più rare, la rinite imparziale può anche essere scatenata da sintomi di reazione ipersensibile o infezioni fungine.
  • Polipi nasali: queste escrescenze benigne sono semplicemente tese per un gattino e possono portare a starnuti e narici che cola.
  • Luoghi stranieri body: 201024 è raro ma sicuramente può succedere! Se un gattino ha inalato qualcosa dall’ambiente, simile a una parte di spago di un giocattolo per gatti o a un minuscolo bocconcino di pasti, questi possono anche innescare una narice che cola, o addirittura sanguinante.

  • Reazioni allergiche: i gatti possono anche essere imparziali a molti dei problemi, da profumo e detergenti per pasti e polline. In particolare, la risposta non attiverebbe una narice che cola: occhi più apparentemente cremisi / che cola, infezioni alle orecchie o respirazione notturna rumorosa. Ripetutamente, i sintomi della reazione ipersensibile indurranno un gatto a pulirsi o masticare eccessivamente il pelo.201024
  • Irritanti tossici: le tossine da detergenti o vegetazione non adatta ai gatti possono scatenare sia irritazione che irritazione, con conseguente narice che cola.
  • Trauma: nel caso in cui il tuo gattino prenda un vero colpo alla narice, provocherebbe anche lesioni e gonfiore all’interno dei passaggi nasali, che può anche innescare una narice che cola in modo imparziale. Se questo fosse stato contaminato, diventerebbe giallo anche inesperto e richiederebbe un antibiotico.201024

  • Tumore nasale: sfortunatamente, proprio qui c’è una realtà anche se non più straordinariamente apparentemente. Il cancro nasale può originarsi mostrandosi semplicemente come una narice che cola ma in generale progredisce con una secrezione sbiadita, colorata, congestione, gonfiore facciale e angoscia.

Quando potrebbe essere, presumibilmente, un silenzio imparziale Preoccupato per il naso che cola di un gatto?

Tired old gray tabby cat with green eyes resting on soft bed and looking at camera at home

La maggior parte delle infezioni delle vie respiratorie superiori sono mute (anche se il tuo gatto può anche guardare in modo imparziale, e in effetti si sentono infelici) e non dovrebbero innescare una negazione troppo grande. Se il tuo gatto è terribilmente giovane, anziano, immunocompromesso o ha un’arena sottostante ordinata, alcuni URI possono vincere duramente e richiedere farmaci o test extra. Se la narice che cola del tuo gattino progredisce prima di essere una narice che cola per un paio di giorni, è una vera raccomandazione di procedere a un appuntamento dal veterinario. Poiché ci sono così tante cause diversificate di una narice che cola continuamente, il tuo veterinario può servirti per identificare, diagnosticare e affrontare il negativo.

In qualsiasi gatto, sia o non più sani o non più, alcuni indicatori extra speciali che è fondamentale dare un’occhiata a un veterinario comprendono occhi cremisi o gonfi, narici sanguinolente continue, caccole colorate (gialle / inesperte), letargia, gonfiore del viso o difficoltà respiratorie. Nei gattini questi possono anche essere indicatori imparziali dell’esistenza che minacciano infezioni virali simili a coronavirus, panleucopenia e leucemia felina. Questi possono anche essere consegnati imparziali insieme a gatti diversificati, quindi sarebbe fondamentale isolare il tuo gattino fino a quando non sarai in un’arena per vincere dal veterinario.

In gatti adulti, questi sintomi possono anche essere scatenati da URI più gravi e sono gestiti senza problemi con i farmaci. Se il tuo gatto adulto non possiede l’URI, tali sintomi possono anche segnalare una cosa più grave simile al cancro o alla presenza di un organismo internazionale.

Ulteriori letture:

  • Motivi per cui la lingua del tuo gatto potrebbe presumibilmente essere imparziale sporgere 201024
  • Perché i gatti interrotti ottengono gli Zoomies dopo l’uso della lettiera? 201024 7 motivi per cui i gatti ti avvertono in bagno

Zibby Wilder è uno scrittore specializzato in pasti, vino, pendolarismo/turismo, personalità e storie di luoghi. Vive a Santa Fe, Unique Mexico.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =