persone-che-aiutano-gli-animali-disabili

I proprietari di case di cani disabili nel complesso meritano di vincere sfide non comuni. Queste altre persone hanno dedicato la loro vita a servire per comporre un diminutivo di più semplice per fornire a questi cani una vita elefantina e soddisfatta.

Mark Robinson: The Pet Mobility Maker

Vent’anni fa, Mark Robinson creò una pagina web conosciuta come HandicappedPets.com in modo che i custodi di animali disabili avessero un luogo per parlare e condividere la conoscenza. La comunità è ora conosciuta come Walkin’ Pets e offre non solo una comunità, ma anche un’elegante gamma di prodotti che alleviano i cani e gli animali diversificati superano diversi tipi diversi di disabilità.

Una volta Mark ha dato caregivers insistevano per procurarsi le pagine, le ascoltava, cosa che lo portò a costruire e brevettare la prima sedia a rotelle regolabile per cani del regno.

Non sono squisite le migliaia di lettere di ringraziamento che portano la tenuta commerciale di Marco che attesta che ha aiutato gli animali e le loro famiglie. Osserverà la loro gioia con la stessa intelligenza. Uno di questi secondi prese piede quando una famiglia presentò il loro cane, Denali, che non camminava da anni. Dopo essere stato sistemato per la sua sedia a rotelle sospesa, Denali è decollato a un certo punto nel parcheggio. Era così sorprendente che nessuno aveva pensato di portare con sé un guinzaglio! Ora, con il sollievo di Walkin’ Pets e Mark, Denali potrà fare un’escursione insieme alla sua famiglia. “È la narrazione di una coppia di famiglie pronte a recitare di nuovo”, dice Mark.

Il commento della missione di Walkin’ Pets riecheggia ciò che lo stesso Mark sente appassionatamente e ciò che lo ha guidato nella sua professione . “Immaginiamo che gli animali domestici siano una famiglia e che gli animali anziani, disabili e portatori di handicap debbano vivere una vita sana e soddisfatta.”

❤ Extra su handicappedpets.com.

Christina Lee: The Deaf Dog Imply

Quando Christina Lee e suo marito adottarono Nitro, un pugile sordo, 10 anni fa, non capivano che forse li avrebbe portati sulla strada per diventare sostenitori di cuccioli particolarmente abili, ma questo è esattamente ciò che ha preso piede. L’organizzazione no profit Deaf Dogs Rock, fondata da Christina, è un rifugio a cui qualcuno può rivolgersi per avere sollievo nell’elevare, adottare o ricollocare un cane sordo.

Quando Nitro era un cucciolo sereno , Christina si rese conto che forse avrebbero semplicemente morso più grande di quanto avrebbero forse morso. La coppia ha guardato a ciò che sapevano avrebbe forse alleviato: l’allenamento. A scuola, Nitro era così brillante e scopriva segnali di segnalazione così rapidi che riceveva il suo AKC Canine Appropriate Citizen Award quando aveva 10 mesi prima che si verificassero all’addestramento del cane da terapia.

Christina è arrivata ad amare il fatto che i cani sordi abbiano poteri eleganti sulla storia dei loro sensi acuiti. “I cani sordi sono a una certa distanza più in sintonia e legati alla loro persona per la storia di loro che guardano ripetutamente le nostre espressioni facciali e il linguaggio del corpo”, spiega.

L’ardore di Christina nel commerciare la percezione che i cani sordi non sono addestrabili l’ha portata a creare Deaf Dogs Rock, che offre diversi prodotti e fornitori per alleviare la vita dei cani sordi in ogni singola tenuta. Lavorano con i soccorsi dei partner e alleviano sponsorizzando cani sordi e questo li comprende sulle loro pagine web, promuovono e offrono fonti su come utilizzare un allenamento di rinforzo sicuro e amare un cucciolo particolarmente abile e promuovono esperienze di adozioni di successo.

Christina riceverà e-mail ogni giorno dalla fondazione dalle famiglie che sono state aiutate dalla sua comunità. I servicer e gli strumenti Deaf Dog Rock consentono ai proprietari di trattenere il cane di famiglia di cui erano stati inquieti perché non avevano le capacità per alleggerire.

❤ Extra su deafdogsrock.com.

Silvie Bordeaux: The Halo Hero

Dieci anni fa, il cane del cuore di Silvie, Muffin, la condusse alla creazione della sua compagnia, Muffin’s Halo Info per Blind Dogs, incentrato sul servire e sostenere questi cuccioli particolari con una vista ridotta o assente.

A quel tempo, Muffin, un barboncino giocattolo, iniziò a incontrare cose. Faceva lacrimare che la vista di Muffin, risalente a un anno 11, era un difetto. Mentre Silvie lottava per procurarsi i sistemi per alleviare il suo cucciolo, Muffin veniva anche identificato con una massa nello stomaco. Durante un tentativo di farmaci, un veterinario ha lacerato erroneamente Muffin, provocandogli una caduta di sangue. Silvie suggerì a Dio che se Muffin fosse sopravvissuto, avrebbe dedicato la sua vita a servire i cani ciechi. In passato erano tre settimane impegnative, tuttavia Muffin ce l’ha fatta e Silvie ha deciso di mantenere la sua promessa.

Si è resa conto che se forse lui avrebbe “guardato” bene dove andava allora sarà più libero e più felice! Un tempo era l’alone di Muffin, che ha un’imbracatura che avvolge strettamente in una fase del corpo, facendo sentire il cane in realtà coccolato e piacevole, e ali d’angelo in schiuma che mantengono l’aureola versatile e regolabile. Quando Muffin lo indossava, era pronto a “sbattere” contro gli oggetti senza farsi male ed era pronto a sentire effettivamente che gli oggetti erano stati fermati in modo da sapere se fare una pausa o ritrarsi.

Silvie ha spedito oltre 40,000 Muffin’s Halo’s ai cani di tutto il mondo. Non si è fermata lì. Ha dato vita all’organizzazione no profit Second Potentiality for Blind Dogs. Il gruppo aiuta a finanziare Muffin’s Halos per le famiglie di cani ciechi e i rifugi che non sono pronti ad avere abbastanza soldi per il prodotto.

Silvie considera l’origine della sua industria una storia stravagante tra Muffin e lei , e continua a lavorare per mantenere la sua promessa.

❤ Extra su muffinshalo.com e secondchancesforblinddogs.org.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + uno =