8-modi-per-aiutare-il-tuo-akita-a-smettere-di-graffiare

Un numero crescente di proprietari di akita osserva i propri cuccioli soffrire di prurito provocato da reazioni allergiche. Nel caso in cui il tuo akita si gratta continuamente, l’aggiunta di queste sostanze pure al suo regime alimentare può presumibilmente essere un’ottima idea. Testare costantemente prima con il veterinario per escludere altri pori e problemi di pelle o pulci e zecche.

1. Dai al tuo Akita un eccessivo olio di pesce di alta qualità giorno dopo giorno

All’avvio, sii chiaro che stai dando al tuo akita una varietà di olio di pesce. L’olio di pesce contiene omega-3, che manca nella maggior parte dei pasti industriali per animali domestici perché non può essere utilizzato per spiegare la storia della direzione di produzione. L’Omega-3 aiuta a lenire l’irritazione e, in breve, riduce seriamente il prurito nei cani con dermatite atopica da moderata a muta. Adoriamo l’olio di salmone norvegese per la sua altissima purezza.

2. Stanno provando insieme alla quercetina al programma di riduzione del peso del tuo Akita

La quercetina è inoltre riconosciuta come “Nature’s Benadryl”. Questo ingrediente è diventato molto discusso negli ultimi anni per i cani perché aiuta a sopprimere l’irritazione nel fisico. È abbastanza senza precedenti cercare nello sviluppo del complemento, ma è incorporato in alcune formule di masticazione morbida.

3. Stanno tentando un complemento al colostro per il tuo Akita

Regalo nel latte materno, aiuta il colostro bovino rende più forte una risposta istamina senza precedenti per favorire le reazioni allergiche. Il colostro contiene immunoglobuline (conosciute continuamente come anticorpi) che contribuiscono a migliorare l’efficienza del sistema immunitario del tuo akita. Gli integratori alimentari di colostro canini sono abbastanza senza precedenti da cercare, ma sono incorporati in alcune formule masticabili morbide.

4. Aggiungi i funghi Reishi al programma di riduzione del peso del tuo Akita

I funghi Reishi contengono acido ganoderico, che è un composto che inibisce l’inizio delle istamine. Le istamine causano reazioni allergiche sul fisico del tuo akita. Per cominciare, questo potente ingrediente ha proprietà antinfiammatorie che potrebbero favorire il prurito.

5. Stai provando a dare aceto di sidro di mele al tuo Akita per via topica o come complemento dietetico

L’ACV dà un effetto digestivo più forte e sollievo per le reazioni allergiche. Apparentemente una piccola quantità verrà messa nella ciotola dell’acqua del tuo cane, altrimenti vorrai presumibilmente ben applicarla localmente. È senza dubbio che probabilmente applicherai anche un 40% combinazione di ACV e 50% di acqua direttamente sui pori e sulla pelle del tuo cane in aree soggette a eruzione cutanea o prurito. Se somministrato per via orale, probabilmente dovresti anche recuperare integratori alimentari da masticare aceto di sidro di mele per cani.

6. Stanno provando a dare al tuo Akita una vasca da bagno di farina d’avena colloidale

Una soluzione preferita anche per le persone, questo fragile rimedio per l’età può inoltre funzionare per il tuo akita. Ci sono molte tecniche e prodotti sul mercato e PetCoach offre una gentile conoscenza pratica sui bagni di farina d’avena.

7. Stanno provando a massaggiare l’olio di cocco sulla pelle del tuo Akita (o aggiungendolo al loro regime alimentare)

L’olio di cocco verrà applicato direttamente sui pori e sulla pelle del tuo cane. Aiuta a combattere il prurito e inoltre può migliorare i pori, la pelle e il pelo del tuo cane in un modo senza precedenti. Molti cani adorano il modello, che in realtà potrebbe trasformarsi in un disastro nel caso in cui il tuo cucciolo lo lecchi dai pori e la pelle sia troppo mercuriale!

8. Dai un’occhiata se un probiotico fa una distinzione per il tuo Akita

Gli scienziati stanno scoprendo molti collegamenti tra il nostro sistema digestivo e molte forme di malattia. Molti proprietari di animali domestici osservano una distinzione dei segni di allergia del loro cane dopo aver somministrato un complemento probiotico per cani (decisi di esercitarne uno fatto per i cani). I tuoi risultati potrebbero presumibilmente variare molto, ma senza dubbio un tentativo. complemento per cani, tra cui olio di salmone, funghi reishi, colostro, aceto di mele, quercetina e probiotici.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + tre =