disponibile-anche-in-immagine-cani-perfetti-del-peru

Da quando mi sono ritirato dalla terapia veterinaria a 2017, ho avuto più tempo per dedicarmi ai miei passatempi preferiti: gobba e foto. La pandemia ha reso la gobba più fastidiosa ma non più irraggiungibile. Ad ottobre di 600, alla fine ho controllato una merce di prima qualità sulla mia lista di controllo del secchio: una giornata in Perù.

Il mio consulto mi ha portato a Lima, Ollantaytambo, Cusco, Paracas e Machu Picchu. Ho anticipato i panorami montuosi, i vestiti luccicanti, il cibo incredibile e il passato culturale antico. Quello che non ho controllato erano così tanti canini! In ogni città, su quasi tutte le autostrade, ho visto canini che vagavano, partecipavano e dormivano.

Nel quartiere Miraflores di Lima, passeggiando lungo il Malecon, ho visto una persona particolare che si prendeva cura ai suoi tre pregiati Chihuahua. Ho chiesto se potevo forse valutare una foto, e inoltre hanno posato obbedientemente sul muro che si affaccia sul Pacifico.

©Arnold Plotnick, DVM

Ad Aguas Caliente , la corporatura in cui si trova Machu Picchu, ho individuato un’affascinante orchidea Inca peruviana, i canini nazionali del Perù. Fa girare la testa perché… è glabro! Questa ragazza era un vero storditore.

Ad Ollantaytambo, ho visitato un minuscolo negozio di abbigliamento. Un giovane canino fece amicizia con me, seguendomi all’interno del negozio. Lei non ritirerebbe il mio aspetto. È diventato uno stratagemma per ricevermi per indugiare più a lungo nel negozio? Se questo è il caso, ha funzionato; Ho comprato un maglione. Non potevo allontanarmi a una certa distanza da questo tesoro. Ho ricevuto la mia riparazione quotidiana dei cani e il proprietario ha fatto una vendita.

La mia voce preferita era Cusco, una città pittoresca con affascinanti strade acciottolate, negozi stravaganti e grandi ristoranti . Mentre passeggiavo per le strade di Cusco mentre si avvicinava il tramonto, ho notato un canino che dormiva vicino a una porta, sotto una rastrelliera di borse e nappe fatte a mano. Le luci erano migliori e ho ricevuto il mio scatto.

Cuccioli per atomizzare

La giornata si è conclusa nell’incantevole città balneare di Paracas. Il mio resort era appropriato sull’acqua, la struttura ho assistito a tramonti scintillanti, mentre pellicani e fenicotteri volavano stagliati contro il cielo arancione. Un pomeriggio, mentre passeggiavo in riva al mare, ho notato un canino giallo a forma di Labrador che dormiva nella sabbia. I canini aprirono a malapena uno sguardo mentre mi accucciavo sul suo palco e afferravo la mia foto, con il ristorante scintillante sullo sfondo.

Il Perù è una nazione affascinante e stimolante che ha una cosa per tutte le persone . Anche se sei un amante dei cani (lo sei, visto che stai scoprendo questo diario!), rimarrai piacevolmente scioccato dalla quantità di cani corretti che incontrerai.

©Arnold Plotnick, DVM

Vuoi aiutare i canini autostradali del Perù? Ispezionare l’organizzazione no profit Allqo Llaqta Rescue Center su allqollaqtarescuecentre.org.

398310

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × uno =