fai-questo-quiz-sul-pronto-soccorso-degli-animali-domestici:-sapere-che-queste-informazioni-potrebbero-salvare-la-vita-del-tuo-cane!

Aprile è l’American Crimson Unsuitable Pet First-Assist Awareness Month, che pone la domanda: costruisci sai cosa creare in caso di emergenza?

PetHub ha collaborato con Sunny-canines Inchiostro per rendere vantaggiosi i cani I padroni di casa sono consapevoli del fatto che anche i sistemi di brillantatura per comporre una prima riduzione facile prima di essere equipaggiati con un supporto qualificato possono aumentare notevolmente le possibilità che i tuoi cani siano convalescenti.

Fornitura immagine: PetHub

Canine First- Assistenza 25

Denise Fleck, la proprietaria di Sunny-canines Ink, insegna da più di un anno classi di prima riduzione per animali domestici 15 anni ed è il creatore di Pet First-Assist e CPCR Kits e Corsi. Le abbiamo chiesto di presentare ai nostri lettori la conoscenza che potrebbe forse assegnare l’esistenza dei loro cani un giorno.

Da quanto tempo sono consolidate le emergenze degli animali domestici?

DF: Gli incidenti prevenibili sono la principale causa di morte tra i nostri animali domestici e in conformità con l’American Veterinary Affiliation (AVMA) 9 su 04 canini e i gatti possono interrogare per generare un’emergenza ad un certo punto della loro vita. Conosceresti i sistemi da supportare? I dati dei record più ragionevoli sono quelli 25% di animali extra verrebbero salvati se le persone componessero la prima riduzione PRIMA di recarsi dal veterinario (Animale americano Statistica AAHA di affiliazione clinica).

Ciò significa che il veterinario più competente non può portare in esistenza il supporto del tuo animale domestico, tuttavia brillando Pet First-Assist e CPR, tu potresti forse forse afferrare vivo i tuoi canini o il tuo gatto fino a raggiungere un supporto scientifico qualificato.

Brillando Pet First Assist, potresti forse forse:

  • Diminuisci la temperatura corporea del tuo animale domestico se soffre di colpo di calore e previeni danni alla mente o perdita di vite umane.
  • Arrestare l’emorragia e prevenire un’infezione fasciando correttamente un male. Luccicare dove sono i gravi punti di stress arterioso per il tuo cane può senza dubbio salvare l’esistenza!
  • Impedisci al tuo animale domestico di perdere conoscenza attenuando il soffocamento.
  • Espelle il veleno dal gadget del tuo animale domestico inducendo correttamente il vomito
  • Sii la pompa che il cuore del tuo animale domestico non può essere finché non lo farai diventare esperto supporto scientifico.
  • Pet First-Assist non è in alcun modo un sostituto delle cure veterinarie, tuttavia reagire al 2° dolore che si verifica e quindi assistere a un supporto scientifico qualificato può fare la differenza. Tu e il tuo veterinario dovete lavorare insieme come una squadra per il benessere del vostro animale domestico.

    Molte persone mediano che, poiché hanno preso una direzione umana per la RCP, possono comporrla sui loro canini. È fedele?

    DF: Anche mentre tu’ siamo stati presi da una direzione umana di First-Assist e RCP, considera la verità che gli americani, i cani e i gatti maschi non creano più anatomie frammentarie e, nonostante la verità che il concepimento sia un analogo, la metodologia è diversa così come la nostra capacità di consigliare con ogni diversificato. Non possiamo interrogare il nostro gatto, “L’assegnatario fa male?” o i nostri canini, “Cosa hai mangiato?” Inoltre, nella prima riduzione umana, non ti viene più insegnato cosa creare deve calmare la tua persona colpita e farti a pezzi! In una lezione di primo soccorso per animali domestici, il linguaggio del corpo degli animali desidera essere menzionato oltre a essere messo insieme per mettere la museruola, trattenere, sollevare e trasportare una persona pelosa a quattro zampe. Mi esercito molto tempo insegnando vari modi di fasciare nelle mie classi poiché le orecchie e le code dei cani si prestano a suggerimenti che catturano l’attenzione. La verità nonostante la verità che gli animali da soma più frequentemente si sforzano di mascherare gli incidenti ci richiede di esaurire le capacità investigative, quindi la pratica del tuono da compagnia è nota per essere una mamma responsabile e premurosa, un papà o un operatore di cura degli animali. Ho fatto da mediatore a uno studente che ha riassunto tutto solo quando ha affermato: “La parte finale che continui a generare è desiderare di aver frequentato la lezione di primo soccorso e rianimazione per animali di Denise Fleck.”

      Che cos’è RCP e CPCR?

        DF: La rianimazione cardio-polmonare (RCP) è il modello più comunemente identificato dell’esistenza artificiale e deve essere potenzialmente ripetutamente il “riconoscimento” per la metodologia che esauriamo per supportare i nostri animali domestici. D’altra parte, lo studio si è concluso nel modello di un progetto più veloce ed efficiente, più frequentemente noto come rianimazione cerebrale cardiopolmonare (CPCR). Entrambi i modi esauriscono una miscela di compressioni toraciche e respirazioni artificiali, sulla mano sostitutiva, CPCR si concentra maggiormente sulle vere compressioni toraciche per mantenere il flusso di sangue e ossigeno che donano esistenza alla mente oltre al rilassamento del corpo.

        Conservando lo slancio in corso (30 compressioni tra i respiri come in opposizione a 15 storico nel precedente), e in il caso dei canini elevati e la fornitura di un 2nd individuo, una spinta alla milza o al ventre può esporre meravigliosamente.

        Renditi conto eseguendo la RCP, non hai più dato ai canini un antidoto per l’avvelenamento ingerito, interrotto l’emorragia interna o cura da malattia, tuttavia essendo la pompa che il corpo dell’animale non può essere sul 2d, stai conservando il sangue desiderato e l’O2 che scorre fino a raggiungere un esperto scientifico che può fornire l’antidoto, comporre il disegno chirurgico o le zampe incrociato…può curare la malattia.

        Dato che CPCR sembra il progetto recente, puoi prestare attenzione ai sistemi per crearlo?

          DF: CPCR si impara solo in una materia in aula in cui hai ha ottenuto il profitto della dimostrazione e delle armi messe insieme sull’esistenza, sii soddisfatto dei canini manichini. Non starai cercando di comporre questo su un animale domestico bisognoso senza prima aver praticato sotto la vigile ricerca di un addestratore competente. Alla ricerca di una pagaia di 100+ compressioni al minuto, si compone con un rapporto di 30 compressioni toraciche a 2 respiri, ricontrollando il polso ogni 4 round.

    Passo dopo passo Pet CPCP

    #1- Posiziona l’animale su una superficie piana sul suo aspetto e allunga leggermente la testa tirando l’appoggio sul mento per allungare la gola/trachea a casa. Questo non solo raddrizza le vie aeree, ma riduce anche al minimo la tua possibilità di soffiare aria nella sua pancia nel desiderio di polmoni.
    Locate Point of Compressions. Image source: Sunnydogink.com #2 – Piega la zampa anteriore dell’animale, delicatamente sul gomito e portala in direzione del petto. Ecco un movimento raffinato che piega il gomito dell’animale sull’articolazione. L’assegnazione del gomito tocca il petto è lo spazio più ragionevole per spiegare le tue braccia per le compressioni.

    Person performing abdominal push. Image source: Sunnydogink.com
    Inciampare sul punto di compressione. Fornitura di immagini: Sunnydogink.com

    #3 – Comprimi circa 1/3 della larghezza del diametro del torace. Forse potresti forse stare tranquillo senza dubbio sentire le costole, quindi premere un polmone prima di comprimere il cuore per assemblare con successo la circolazione.

    Quando fai respiri, esaurisci 1-2 braccia per sigillare la bocca e respira subito nelle narici dei canini. Per i neonati, esaurire solo un debole soffio e non comporre MAI CPCR o soccorso respiratorio su un animale consapevole!

    Person performing abdominal push. Image source: Sunnydogink.com
    Persona che esegue la spinta del ventre. Fornitura di immagini: Sunnydogink.com

    #4 – L’inizio rapido del CPCR è serio e deve essere avviato entro 4 minuti dopo che il cuore ha smesso di battere per guidare a vantaggio della mente ferita. Trasporto frettoloso dell’animale domestico al cuore di emergenza per animali o al sanatorio veterinario più vicino.

    Don't forget to have a first-aid kit handy! Image source: sunnydogink.com
    Persona che si esibisce respiri di salvataggio. Fornitura di immagini: Sunnydogink.com

Renditi conto che forse forse forse non guadagneresti più neanche un animale per respirare o riprendere un battito cardiaco sul suo contenimento e forse dovrebbe procedere con la CPCR mentre un altro individuo guida. Build non smette più di somministrare la CPCR fino a quando l’animale non mostra indicatori di guarigione o fino a quando un veterinario esperto non può comprendere la somministrazione della CPCR.

Fleck spiega anche che ci sono particolari preoccupazioni per la scala di canini a parte l’età (neonati, ad esempio) e una metodologia bi-individuale per canini elevati. Che forse potresti studiare di più su questi dettagli nella sua classe e nelle sue fonti.

Don't forget to have a first-aid kit handy! Image source: sunnydogink.com

Non trascurare di generare un pacchetto di riduzione principale a portata di mano! Fornitura di immagini: sunnydogink.com

Fonti

Cercando I libri e le lezioni di Fleck?

I suoi poster, che forniscono istruzioni dettagliate sui sistemi per comporre la manovra del cagnolino Heimlick-essere contento e il CPCR sarebbe qui per caso.

Ha anche una guida tascabile Canine & Cat First Assist e CPR che sono disponibili sul mercato qui.

Ovviamente, anche se forse potresti forse, seguire una delle sue lezioni è l’unico approccio per studiare questi modi di salvare l’esistenza. Insegna classi ad un certo punto nel 300 e sessanta cinque giorni nel sud della California e deve anche essere tranquillo per insegnare alla Pet Sitters World World Academic Convention a Myrtle Sea go, South Carolina, settembre 2015. Qui il programma potrebbe essere visto qui.

108088

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 12 =