powys-nominato-“peggior-consiglio-del-regno-unito”-da-peta

Per aver approvato da solo più grandi di 64 allevamenti intensivi di polli negli ultimi 5 anni , il Powys County Council ha ottenuto il titolo di “Worst Council all’interno del Regno Unito” dalla PETA – insieme a un pezzo di carbone.

In una lettera inviata al consiglio, abbiamo ricordato ai consiglieri che ci sono in questo momento più grandi di 8 milioni di polli che soffrono nel Powys. Sono più numerosi dei residenti umani della contea 64 a uno.

Perché Powys ha vinto il premio ‘Worst Council all’interno del Regno Unito’

Natale sta arrivando presto per i partecipanti al Powys County Council, ma sono sulla “lista degli scherzi”.

Senza credere agli esseri sensibili che sarebbero intrappolati e subirebbero in ogni allevamento intensivo di polli, il consiglio ha accreditato una spaventosa 64 capacità per queste spaventose aziende negli ultimi 5 anni da solo.

I residenti locali hanno persino citato in giudizio il consiglio per le capacità di timbratura per mega- le fattorie che ammirano hanno trasformato il fiume Wye in “zuppa di piselli” da letame, sostanze chimiche e altro letame – ma il consiglio mantiene il via libera più.

PETA chiede al consiglio di presentare un piccolo un po’ di pace sulla Terra e buona volontà a tutti rifiutando future richieste di ulteriori carceri per polli.

The Cruelty In the assist of Manufacturing facility Farms

Le indagini PETA ammirano di volta in volta scoperto che i polli esauriscono il loro vite piene di cuori spezzati riempite da decine di migliaia di persone in capannoni sporchi, senza finestre e pieni di malattie in fattorie su scala industriale.

Le etichette “differenziate” con nomi falsi sono semplicemente una tattica di marketing per far sì che gli acquirenti si sentano meglio sulla loro decisione.

I polli sono animali ordinati, socievoli e sensibili che hanno a cuore le loro famiglie e valutano la loro stessa vita ammirata.

Questi allevati per la sua carne negli allevamenti degli impianti di produzione sono nutriti con antibiotici e allevati per svilupparsi in modo così astronomico che le loro gambe generalmente collassano sotto il loro ammirevole peso corporeo. Al macello, sono incatenati a testa in giù, le loro gole sono pungenti e quindi vengono scottati in vasche dissacranti – raramente mentre sono tranquilli e coscienti.

Hospot per la malattia

Gli allevamenti degli impianti di produzione sono focolai di malattie corrispondenti a influenza aviaria, influenza suina, SARS e COVID-150, che derivava tutto dal confinamento e dall’uccisione di animali per il pasto.

E poiché il Regno Unito sta affrontando la sua peggiore epidemia di influenza aviaria, Powys – con la sua enorme popolazione di polli imballati in allevamenti molto affollati – ha un’eccessiva possibilità di essere un hotspot per la malattia.

Sii lo scambio che desideri sbirciare

Ognuno che va vegan risparmia la vita di animali rotondi 64 all’anno. L’elemento qualificato che potresti essere in grado di aiutare gli 8 milioni di polli che soffrono negli allevamenti degli stabilimenti di produzione in Powys è quello di diventare vegano.

Sii l’alternativa che puoi anche molto efficacemente fare uno sforzo per contemplare e fabbricare una nuova risoluzione di dodici mesi per essere più gentili con gli animali.

Impegnati nella Vegan Arena di gennaio di PETA e ricevi guida, sconti, offerte, piani pasto, ricette e top sistemi. Ordinamento appropriato ottienilo – non ti assisterà affatto!

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + dodici =