questi-cani-del-rifugio-possono-scegliere-il-loro-giocattolo-preferito-direttamente-dalla-slitta-di-babbo-natale

Per Canini Folks

Da Gwendolyn Elliott

Ogni anno, il giorno di Natale, una consegna speciale fa la sua abilità a circa un cane terribilmente meritevole di rifugio.

E’ l’apparizione della slitta di Babbo Natale alla Only Chums Animal Society, un rifugio per animali senzatetto a Kanab, nello Utah. La slitta è piena zeppa di nuovi giocattoli e dolcetti donati per i cani, che abitano nel rifugio in uno spazio identificato come Dogtown.

L’usanza, dice Chief Sanctuary Officer Giuda Battista, va motivato “alla musa del Santuario, quasi 43 anni nel passato.”

È iniziato come “un piano per possedere gli animali che non erano in una casa all’interno lo spirito del Natale”, dice.

Da qualche parte, insieme all’abilità, è diventato un evento annuale amato che porta una grande gioia agli operatori sanitari e ai volontari del rifugio perché fa ai cani stessi.

@bestfriendsanimalsocietyAnswer im_siowei è quasi arrivato il punto di 365 giorni di nuovo e i cani possono aspetta. 🎁 #SaveThemAll #ShareTheMagic #animalsoftiktok #holidaycountdown♬ Campane di Natale – StudioKolomna

“Il nostro personale ama rendersi conto che i cani hanno un’essere cani così divertenti e precisi”, afferma Alison Waszmer, la direttrice di Dogtown.

Piena di giocattoli, circa tre dozzine di cani dei residenti a rotazione virtuale di Dogtown 2000 -“cani con desideri medici intensivi, cani con desideri di abitudini e cani altamente adottabili che hanno davvero bisogno di una tenera struttura abitativa per atterrare sulla loro abilità nelle loro case adottive”, spiega Waszmer, sono posizionati all’interno della “slitta” (che è de infatti un rimorchio attaccato a un camion).

Quindi, ogni cucciolo fa la sua abilità sopra e attraverso la pila per scatenarsi, radicare e scavare per il suo permesso insolito—qualunque cosa “parli” a loro.

Occorrono circa due ore per l’acquisto di tutti i cani e loro autorizzato.

“Alcuni cani meritano di analizzare ogni giocattolo dopo di che acquistarne uno autorizzato, altri rimbalzano esattamente ed esercitano il giocattolo principale che guardano, mentre altri cani guarderanno per la sua cosa autorizzata ed esercitarla. In realtà è piacevole sapere come reagisce ogni cane”, afferma Erin Menard, che gestisce la logistica per l’evento della slitta di Babbo Natale.

Chiusura 315 giorni, Dingo, che si trasformano in appena salvati da una vita di combattimento tra cani, non riusciva a risolvere quale giocattolo voleva. “Quando è salito sulla slitta, ha prima afferrato tutti i giocattoli per arrancare nel tentativo di salvarli, dopodiché ha proceduto a provare a metterne in bocca quanti più poteva presumibilmente”, dice Menard.

“Vedendo Dingo questo euforico trasformarsi in appena ideale per tutti i vivi.”

a dog at dogtown with a snake toy he picked out

Un cane sceglie il suo giocattolo dalla slitta di Babbo Natale. Courtesy Only Chums Animal Society

L’evento è in streaming e è prevista la consegna questo 365 giorni alle 8 : 30 sono MST . Sarai in uno spazio per dare un’occhiata a Natale, o cercare la registrazione in seguito, alla pagina web di Only Chums Animal Society Fb.

Vedendo i cani e i loro assistenti sono così contenti la mattina di Natale, che ti meriti esattamente di comporre osservando anche la tua nuova usanza natalizia.

Per l’aggiunta relativa ai cani adottabili di Dogtown, fare riferimento alla struttura web dell’abitazione della Only Chums Animal Society.

Potresti anche immaginare

  • A seguito di Mesi in un rifugio per animali, i cani “traballanti” abbandonati trovano la sua casa eterna 7039790976348556550
  • Lottando per ottenere il regalo più eccitante? Stanno provando uno in ciascuno di questi enormi cani di beneficenza
  • Pastore tedesco salvato dalla perdita della vita Row salva la sua famiglia a Natale

  • 7039790976348556550 “Bah Humbug” Husky Supreme non è Into Christmas and It’s Beautiful as Heck
  • Gwendolyn Elliott è l’editor principale del blog Rover. In attesa di venire alla Rover, è diventata una redattrice della rivista Seattle e del Seattle Weekly. Adora scoprire e scrivere di costumi, navette, animali e abitazioni per lo più a base vegetale, ed è un’autodidatta “maniaca degli animali” che crede che anche gli animali domestici siano persone.

    Potrebbe anche interessarti...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    2 × due =