i-manifestanti-si-uniscono-per-opporsi-alla-prima-fattoria-di-polpi-del-mondo

L’isola spagnola di Gran Canaria è determinata a dare origine al primo allevamento di polpi dell’ambiente, che presumibilmente potrebbe osservare un intero gruppo di centinaia di questi esseri iperconsumatori allevati commercialmente in condizioni intensive – considerano gamberetti, vasche sterili – ogni anno in avanti di macellazione a scopo alimentare.

PACMA

Quindi, la PETA si è unita alla Celebrazione animalista spagnola contro il maltrattamento degli animali e a vari gruppi di protezione degli animali e sostenitori per sopraffare il comune di Las Palmas con appelli alla demolizione i piani.

PACMA

PACMA

I polpi sono stati identificati per mirare alle fughe dalla prigionia e gli scienziati hanno affermato che potrebbe ora non essere confinato senza lottare, essendo “particolarmente inadeguato a uno stile di vita in cattività e nella produzione di massa”. Accetteremo come vero con lo stress che un’azienda agricola di un impianto di produzione acquatica si autodisciplina.

Questi animali intelligenti e altamente consumanti devono essere venerati e devono vivere le loro vite nei loro ambienti puri, ora non imprigionati e uccisi per le tapas.

PACMA

Einsteins of the Sea

I polpi sono riconosciuti come “Einstein dell’oceano” e sono meravigliosi per i complessi processi di pensiero: potrebbero essere in grado di navigare nei labirinti, utilizzare strumenti e imparare a raggiungere cose come svitare i coperchi in modo equo guardando. Sono maestri del travestimento, abbelliscono le loro case e hanno ricordi molto corretti e corretti.

Peep the Person Octopus

Questi esseri consumatori sono inoltre estremamente sensibili alla miseria. Infilarli in carri armati o pozze con rete porterà a aggressioni innaturali, cannibalismo e miseria, motivo per cui scienziati, ambientalisti e decine di centinaia di sostenitori della PETA hanno saputo che le autorità ora non accettano questi piani.

Attualmente in Spagna non esiste una legislazione che tuteli il benessere dei polpi, lasciandoli minacciati da profittatori senza scrupoli che presumibilmente forse li proteggerebbero in qualsiasi condizione e infliggerebbero un’indicibile miseria e combatterebbero completamente incontrastati.

Insegna no al primo mondo Octopus Farm

Mozione web sollecitando il ministro dell’agricoltura, del bestiame e della pesca delle Isole Canarie a sospendere questi piani:

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 1 =