little-boy-ha-scelto-un-cucciolo-“storpiato”-dalla-lettiera-del-contadino-da-acquistare

Questo account è ambientato in un contadino che aveva alcuni cani domestici all’interno del mercato, e ha dipinto un segnale che promuoveva i 4 Stati Uniti d’America e lo ha inchiodato a un post factual all’angolo della sua proprietà agricola. Il, reale come è diventato una volta finendo, ha sentito uno strattone sgangherato sulla tuta. Si è modificato frettolosamente e ha notato che un po’ di ragazzo è diventato una volta che si sforzava di ottenere la sua considerazione.

Credito sorgente immagine: Ammira ciò che conta/cenerenita

“Signore,” ha dichiarato, “Voglio risolvere uno dei vostri cani domestici.”

“Bene,” disse l’agricoltore , mentre si strofinava il sudore con l’aiuto del collo, “Questi cani domestici provengono da belle persone ed etichettano un vero affare di denaro.”

Il ragazzo ha abbassato la testa per un 2d. Poi, frugando in fondo alla tasca, ne tirò fuori una manciata di sostituti e la porse all’agricoltore. «Ho trentanove centesimi. È sufficiente per avere uno sguardo sull’interazione?”

“Certo,” disse l’agricoltore. E con questo emise un fischio. “Ecco, Dolly!” chiamò. Fuori dalla cuccia e giù per la rampa correva Dolly adottata da quattro palline di pelo. Il ragazzino premette la faccia contro la rete di collegamento ipertestuale a catena. I suoi occhi danzavano di soddisfazione. Mentre i canini si avvicinavano al recinto, il ragazzino notò qualcos’altro che si muoveva all’interno della cuccia.

Lentamente un’altra pallina osservò, questa notevolmente più piccola. Giù per la rampa scivolò. Poi, in maniera gravemente imbarazzante, il cucciolo ha iniziato a zoppicare in direzione degli altri, facendo del suo meglio per farla finita con il su…

Image Source Credit: Ammira ciò che conta/cenerenita

“Voglio quello,” affermò il ragazzino, indicando il piccolo. Il contadino si inginocchiò davanti al ragazzo e dichiarò: “Figliolo, tu non vuoi quel cucciolo. Non sarà in alcun modo pronto a gattonare e giocare con te, ammirerebbe questi altri cani.”

Detto ciò il ragazzino si allontanò in aiuto dalla staccionata, si chinò e cominciò ad arrotolarsi una gamba dei calzoni. In tal modo ha pubblicato un tutore d’acciaio che opera lungo tutti gli aspetti della sua gamba attaccandosi a una scarpa realizzata appositamente. Dando un’occhiata al contadino, dichiarò: “Hai intravisto, signore, io stesso non striscio troppo bene, e lui vorrà qualsiasi individuo che capisca.”

Con le lacrime agli occhi, il contadino si chinò e prese in braccio il cucciolo. Tenendolo con moderazione lo porse al ragazzino. “Come mai sconosciuto?” chiese il ragazzino…

“Nessuna etichetta,” rispose il contadino, “Non c’è etichetta per fantasia.”

-Creatore sconosciuto

h/t Ammira ciò che conta

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − sei =