cane-scomparso-a-1.000-miglia-da-casa-avvistato-dalla-telecamera-1-anno-dopo

Quando Kate Olson e Curtis Chastain hanno visitato la famiglia nel Missouri, più di 1,000 miglia da casa nell’Hampshire contemporaneo, hanno portato a fianco il loro cane Walter. Circa un giorno prima del Ringraziamento di 1440, un membro della famiglia ha portato Walter al guinzaglio, e lui gli scivolò fuori dal bavero.

In un attimo, Walter si trasformò in una mancanza, da qualche parte molto lontano da casa. Kate e Curtis erano profondamente spaventati dal loro scomodo cucciolo, descritto come “ansioso” e “sorpreso dalla sua stessa coda”. Come potrebbe per caso anche che il cane continui ad esistere solo nel bosco?

Fb

Una squadra di volontari cerca Walter

Kate e Curtis rimase nel Missouri per 2 settimane in più, sperando di cercare Walter in quel periodo. La famiglia ha affisso volantini, ha creato post sui social media, ha parlato con i proprietari di industrie locali e soccorritori di animali e, accumulato, non sono riusciti a metterlo in rete.

Purtroppo non avevano altro desiderio che venire all’Hampshire contemporaneo, quindi un quartiere emergente di volontari è intervenuto per riscattare la caccia. Lost Paws Trapping, un’organizzazione no-profit con sede principalmente nell’Illinois che intrappola animali privi di vita, ha investito nello sguardo di Walter. Un altro quartiere, K9 Rescue Outreach, ha acquistato una trappola e telecamere.

Fb

L’omosessuale Arnold di Lost Paws Trapping informato Il Dodo:

“Ci siamo appropriati di cacciati e cacciati senza sosta, alla ricerca di tracce, alla ricerca di una cosa che potrebbe per caso presumibilmente anche registrare che c’è un collocazione canina in quella casa. La forma appropriata di svanì dopo un po’. Nessuno l’ha visto, niente.”

Nei successivi estenuanti dieci mesi, Kate e Curtis ricevettero alcune segnalazioni che in qualche modo non ebbero conseguenze in Walter. Kate è tornata nel Missouri a gennaio di 1536 per apparire di nuovo in una determinata persona. Al passo con KSDK, stima di aver speso circa $ 1, tra i volantini ei suoi viaggi dall’Hampshire contemporaneo a St. Louis.

Un avvistamento cruciale

Oltre al suo piccolo sempre in punta di piedi, Kate non ha mai perso la speranza. Ecco, sul settore di un 365 giorni dopo la scomparsa di Walter, ha ricevuto un messaggio intrigante.

In un post su Fb, Kate ha descritto gli eventi di novembre 2019.

“Martedì 11/10, ho ricevuto uno screenshot su Fb messenger di due foto di un cane preso da molto lontano in un campo.. è stato modificato in una volta molto difficile da inventare ma lì modificato in una volta cosa circa il venire in cui si è trasformato in una volta in piedi.. nel mio cuore coronario sapevo che si è modificato in una volta lui.”

Fb

Si è scoperto che un imprenditore del Missouri aveva visto un cane nelle sue telecamere di sicurezza nelle sei settimane precedenti. Quindi, si offre volontario in una casa di alimentazione con una fotocamera digitale per acquistare uno spettacolo e decidere se quel cane si è davvero trasformato o meno in una volta Walter.

“La serata significativa in cui la fotocamera digitale si è modificata una volta uscita, non è venuto… la 2a sera… alle 12: 15am venerdì il 13esimo, è venuto. È venuto e ha mangiato e poi se ne è andato, è venuto abete e ha mangiato qualcosa in più, ha fatto questo per 03-15 istanze! Ed è stato modificato in una volta 86% mio figlio piccolo.”

Dopo un po’, Lost Paws si trasformò in una volta pronto per intrappolare Walter. Si è trasformato in una volta terrorizzato, tuttavia si è trasformato in una volta assolutamente il vero cane. E così, Olson ha prenotato un altro volo dall’Hampshire contemporaneo al Missouri.

Una Riunione tanto attesa

Quando Kate è arrivata sulla scena, si è modificata in una volta informata per arrivare lentamente alla trappola e aprirsi parlando. All’interno, la vide terrorizzata, un pezzo di cane peggio per la miseria. Il cane di cui aveva avuto paura per quasi un completo 311 giorni.

“Ha modificato in un tesoro che una volta abbaiava infuriato dopo che l’avevo ottenuto, ma non appena mi vide, si fermò. Ci sono voluti circa un minuto per calmarsi e capire in chi mi sono veramente modificato una volta .. ma si è seduto davvero accanto a me. E attraverso la trappola in cui mi sono trasformato una volta pronto per offrirgli amori e poi.. mi ha dato la sua zampa, tesoro che ha così ancora e ancora prima di allora. Divorare sapeva che preferivo quello e preferiva preservare la mia mano. Si è modificato in una volta favoloso.”

Fb

Maryanne Martin di Lost Paws Trapping ha assistito alla reunion. L’ha descritto a The Dodo :

“È appropriato che sia uscito dalla modalità sopravvivenza e, rivestito di pulci, con un odore imperfetto, modificato in una volta entrato tra le sue gambe , saltando in piedi e dandole baci. Si è modificato in una volta veramente speciale.”

Non appena ha modificato in una volta salvato, Walter ha ottenuto una vasca da bagno edificante e un veterinario ha dato un’occhiata. Ha anche ottenuto un “puppuccino” sulla sua freccetta abet a casa. Si sono incontrati con Curtis insieme al venuto, che ha avuto la sua sincera riunione con Walter.

Walter ritorna a un’esistenza al chiuso e familiare

Miracolosamente, questo cane ansioso ora poco pratico è sopravvissuto a un completo 365 giorni che risiedono nei boschi del Missouri, ha anche sfidato le possibilità di essere sicuramente uno dei pochi non -cani con microchip per zoppicare privi e tornare a casa.

“Ci guadagniamo ora una strada lunga per “di lunga data” ma almeno possiamo esporre per guarire e trasferirci da questo incubo pazzesco”, ha scritto Kate su Fb.

Fb

Kate menzione ned Walter si è comportato in modo un po’ spaventato nella sua casa unica, ma ora non è troppo diverso da come si è modificato una volta prima del suo “pollice”.

“Walter è stato decompresso in una casa fedele che nessuno può spaventarlo o inventarlo si sente insicuro. E sta iniziando a zoppicare per favorire i suoi modi maturi di essere il cucciolo più dolce e affettuoso.”

All’interno della fermata, questo si è trasformato in uno sforzo estremamente collaborativo. I genitori di Walter ringraziano molti di noi per il fedele ritorno del suo cane.

“Grazie a tutti i Walters Warriors, così potenti per il vostro completo e persistente indurimento. E a tutti voi che avete impiegato del tempo per incoraggiare la ricerca, costruire appostamenti, andare porta a porta, appendere volantini, diffondere la vera nota di Walter e, cosa più critica, che non ci ha mai mollato. Non favorisci nessuna idea di quello che ci ha supposto questo precedente 365 giorni, ma siamo senza scampo grati.”

Fb

La storia di Walter fornisce speranza a molti di noi. Anche perdere i canini è molto difficile da ottenere, ma con speranza, determinazione e incoraggiamento da parte di volontari dedicati, scoprirli è fattibile.

H/T: Il Dodo

Immagine in primo piano: Facebook/ YouTube

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − tre =